Cerca


Installare LibreOffice su Ubuntu tramite PPA ufficiali (Versione 3.3.2)


Articolo visualizzato 3226 volte.

31 March 2011 20:58




Aggiornamento: Disponibile nei PPA la versione 3.3.2!
Aggiornamento: Disponibile nei PPA la versione 3.3.1!
Aggiornamento: Installare icone Faenza per LibreOffice
Aggiornamento: Disponibile anche nei PPA la versione stabile definitiva 3.3.0!

LibreOffice deriva direttamente da OpenOffice ed è nata dopo la rottura tra Document Foundation ed Oracle, nuovo proprietario di OpenOffice. Per altre informazioni sulla questione cliccate qui.



Modifica 31 March 2011

Oggi tra gli aggiornamento di Ubuntu era presente la versione stabile di LibreOffice 3.3.2!!
Per installarla seguite la procedura sotto.

Modifica 22 March 2011

Oggi è stata rilasciata la versione 3.3.2 stabile.
Questo rilascio non è ancora disponbile nei PPA ma potete scaricare i pacchetti deb direttamemte dal sito.


27 January 2011 11:24

Installazione tramite PPA:
La procedura è molto semplice, copiate le seguenti righe nel terminale:

sudo add-apt-repository ppa:libreoffice/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install libreoffice libreoffice-l10n-it libreoffice-help-itlibreoffice-gnome


La procedura di installazione eliminirà da Ubuntu OpenOffice.

Terminata l'installazione potete lanciare la suite da Applicazioni --> Ufficio --> LibreOffice

Consiglio di installarla per iniziare a "prenderci la mano" visto che sarà la futura suite ufficio ufficile.

Fonti lffl.org, OMG!Ubuntu

Tag: ubuntu,easypeasy,eeepc ,

Versione per la stampa

Condividi Articolo

feed

Vota l'articolo


"Se ti piace questo sito puoi votarlo cliccando semplicemente qui o iscriverti ai Feed Rss per conoscere le ultime notizie!"

Ads




Articoli correlati


  1. [Guida] Gestire i download con Jdownloader (Aggiungere icone Faenza)

  2. DropBox Share: condividere file con dropbox (Nautilus Script)

  3. Controllare gli IP degli host di una rete con Angry IP Scanner su Ubuntu

  4. Creare una LiveUsb multi distribuzione con Multiboot su Ubuntu

  5. Gestire le partizione WBFS e giochi del Nintendo Wii con WiiThon su Ubuntu

  6. Creare live cd-usb personalizzate di Ubuntu karmic koala con Remastersys

  7. Cambiare rapidamente il proxy con GNOME Proxy Applet su Ubuntu


Commenti:









c2asr | Site Map | Contact us | ©2007 C2asr |

Numero visite:
Totali: 1324
Oggi: 500




Classifica




C2asr nel web

  • blipper
  • Vero Geek
  • Tecnolandia
  • Aggregati a Pupugnao.it
  • Il Bloggatore