Cerca


Ubuntu: Ripristinare permessi cartella home

Articolo visualizzato 7295 volte.

21 December 2008 18:48



"Smanettando" con Ubuntu è davvero divertente ma a volte può succedere di commettere degli errori che possono compromettere il regolare funzionamento del sistema.
Uno dei problemi più comuni con Linux è il cambio accidentale dei permessi di una cartella in particolare la home. Infatti se per sbaglio si cambiano i permessi della home si rischia di non riuscire a gestire più il computer. A tutto c'è soluzione.

Caso meno grave.
Ogni volta che accendete il pc ed inserite nome utente e password vi compare un messaggio con scritto che al successivo riavvio avrete problemi con il salvataggio dei dati della sessione a causa di permessi errati del file .dmrc.
Soluzione
Aprite il terminale e scrivete:

cd ..

sudo chmod -R 755 vostra home

sudo chmod -R 644 .dmrc


Con questi due comandi avete reimpostato i permessi normali della cartella home.

Caso più grave.
Ogni volta che riavviate il pc oltre al messaggio d'errore non riuscite a fare nulla e i programmi non si avviano.
Soluzione
Riavviate il pc e quando compare il grab spostatevi sul kernel con scritto (recovery). Inizieranno a scorrere delle scritte fino a quando vi comparirà una linea di comando in cui dovrete scrivere:

cd ..

sudo chmod -R 755 vostra home

sudo chmod -R 644 .dmrc

reboot


Il pc si riavvierà senza problemi.

Versione per la stampa

Condividi Articolo

feed

Vota l'articolo


"Se ti piace questo sito puoi votarlo cliccando semplicemente qui o iscriverti ai Feed Rss per conoscere le ultime notizie!"

Ads




Articoli correlati










Commenti:









c2asr | Site Map | Contact us | ©2007 C2asr |

Numero visite:
Totali: 1330
Oggi: 506




Classifica




C2asr nel web

  • blipper
  • Vero Geek
  • Tecnolandia
  • Aggregati a Pupugnao.it
  • Il Bloggatore